Rilievi illuminotecnici

 

Per Arianna la qualità della luce, la sicurezza delle strade e la soddisfazione del cliente sono aspetti fondamentali. Per questo, dopo ogni installazione, effettuiamo attenti sopralluoghi per assicurarci la buona riuscita del progetto.

Uno dei nostri punti di forza è l’attenzione che dedichiamo soprattutto alle installazioni dei corpi illuminanti all’interno dei tunnel, dove luminanza e uniformità di illuminazione sono fondamentali per la sicurezza degli automobilisti.

A tal proposito i nostri ingegneri si sono specializzati per tali collaudi e sono stati dotati di apposita strumentazione, come il luxmetro e il luminanzometro ad immagine, per analizzare nel dettaglio la corrispondenza rispetto al progetto e alla normativa stradale.

Tale analisi prevede l’effettuazione di rilievi di valori puntuali di luminanza e illuminamento sul manto stradale in aree selezionate della carreggiata.

Rilievi illuminotecnici

Illuminamento

Le misure di illuminamento prevedono il calcolo di un reticolo di misura compreso tra due punti luce adiacenti (in accordo con la norma EN 13201) e il rilievo puntiforme del valore di illuminamento relativo a quella determinata posizione. Per effettuare questa misura si utilizza il luxmetro.

Luminanza

La procedura di misura di luminanza, invece, consiste nell’acquisizione di una foto, grazie all’utilizzo del luminanzometro, dalla distanza di 60 m dal reticolo di calcolo oggetto della verifica e dalla successiva elaborazione della foto tramite software. L’utilizzo di marker per segnare i vertici del reticolo di calcolo permette di effettuare una corrispondenza tra dimensioni reali e pixel del sensore, riportando all’interno del software parametri quali larghezza della strada e lunghezza del campo di misura considerato; successivamente il software segue le indicazioni della norma EN 13201 e campiona i valori di luminanza in corrispondenza dei punti del reticolo (nel senso trasversale 3 punti per corsia, nel senso longitudinale 12 punti considerando una lunghezza del reticolo pari all’interdistanza tra i pali, cioè 35 m).

Rilievi illuminotecnici

Il primo output del programma è un’immagine in falsi colori della strada sotto esame. In seguito, correggendo la prospettiva della foto grazie alle coordinate spaziali inserite manualmente, l’immagine viene convertita in una rappresentazione ortogonale del piano di valutazione con sovraimposti i valori di luminanza dei punti acquisiti. L’ultimo passo necessario è calcolare a partire da questi risultati i valori di luminanza media e uniformità.

Grazie alle competenze e alla strumentazione innovativa, Arianna è in grado di supportare il cliente nella fase di collaudo riducendone in maniera significativa i tempi ed aumentandone l’affidabilità, assicurando la perfetta riuscita dell’installazione e garantendo la massima sicurezza in strade e gallerie.