Galleria Val di Sambro

 

Verso la fine del 2015, è stata inaugurata la galleria Val di Sambro, Variante di Valico, nel tratto di autostrada che collega Bologna e Firenze.

L’illuminazione all’interno della galleria è costituita da un sistema di rinforzo a controflusso per evitare il cosiddetto ‘buco nero’, realizzata grazie all’ottica asimmetrica a controflusso di Arianna, che indirizza la luce nella direzione contraria a quella di marcia, metodologia che tende a migliorare la visibilità degli ostacoli.

Guarda il video a 360° realizzato all’interno della Galleria Val di Sambro!

Scheda tecnica
La galleria Val di Sambro ha una lunghezza pari a 3,8 km, ed è costituita da due canne monodirezionali caratterizzate da due corsie di marcia e una di emergenza. All’interno della galleria sono stati installati in totale 466 corpi illuminanti Teseo e Titilis per l’illuminazione di rinforzo,ovvero 252 per la parte sud, e 214 per la parte nord, i quali presentano un’uniformità pari al 90% a garanzia totale della sicurezza degli automobilisti. Grazie all’innovazione tecnologica, l’illuminazione della galleria in Val di Sambro sarà totalmente green con un risparmio energetico superiore al 60% rispetto ai tradizionali sistemi. L’abbagliamento, infine, è inferiore al 2%, ovvero meno di un quinto di quanto previsto dalla norma.