Comune di Saletto

 

Illuminazione LED rotatorie Saletto

L’intervento progettato e realizzato per il Comune di Saletto può essere considerato un case study perché prevedeva la riqualificazione della quasi totalità degli impianti di illuminazione esistenti attraverso la sostituzione di punti luce a vapori di mercurio e a sodio ad alta pressione con corpi illuminanti a LED di ultima generazione.
Durante la fase di analisi sono state identificate le categorie illuminotecniche di riferimento per ogni strada, le tipologie di apparecchi da installare e i corretti valori di emissione luminosa necessari.
Per una maggiore aderenza alle necessità della committenza in materia di risparmio energetico ed economico, si è inoltre deciso di adottare un alimentatore dimmerabile per regolare la corretta illuminazione in funzione del flusso di traffico.

Scheda tecnica

Sono stati sostituiti 402 dei 663 corpi illuminanti presenti nel Comune di Saletto, andando a intervenire su un numero complessivo di 28 strade. La riduzione di potenza installata è del 37,9%. La sostituzione dei corpi illuminanti ha portato a un risparmio energetico del 46,8% aumentado significativamente l’illuminazione delle strade che risultavano antecedentemente sottoilluminate. Il Comune ha raggiunto i requisiti prestazionali conformi alla normativa vigente (norma UNI EN 13201-2). L’inquinamento luminoso è stato ridotto entro i limiti previsti dalla legge Regione Veneto (L.R. 17/2009).
Il Comune ha ottenuto un risparmio nelle spese per consumi energetici e manutentivi. A fronte di un aumento di illuminazione, la tecnologia adottata ha portato alla diminuzione dei consumi energetici e all’annullamento degli interventi di manutenzione.

Testimonianza

Con questo progetto abbiamo abbattuto del 50% circa i costi derivati dal consumo di energia e dagli interventi di manutenzione, che rappresentava la voce principale di spesa nel nostro bilancio. Si tratta di un investimento attraverso un mutuo finanziato che garantisce da subito un risparmio economico e che coniuga il risparmio finanziario con una più attenta politica di salvaguardia ambientale. Senza contare l’impatto sulla sicurezza delle persone e per la circolazione urbana. Una ricaduta positiva è stata percepita anche dai cittadini che hanno dimostrato di gradire l’illuminazione diffusa e più naturale dei lampioni installati da Arianna.

Daniele Mocellin
sindaco di Saletto
Riconoscimenti

Il progetto si è aggiudicato l’Award Ecohitech 2012, importante riconoscimento assegnato annualmente alle aziende e agli enti pubblici che hanno raggiunto risultati significativi sotto il profilo dell’ecocompatibilità sfruttando tecnologie innovative.

Prodotti