Norvegia un concorso che illumina

 

Una nuova tecnologia che riduce i costi di illuminazione è il focus che ha ispirato il concorso per lo sport in Norvegia.

Energy Optimal, azienda di illuminazione Scandinava, ha confermato la sua partnership con la padovana Arianna. Il nuovo progetto intrapreso dalle due società si propone di ridurre i consumi e regalare una nuova illuminazione di qualità, moderna e di facile utilizzazione ai campi sportivi del territorio.

La collaborazione, già ampiamente testata, tra i due grandi leader del settore ha portato all’ideazione di un impianto di illuminazione sportiva capace di migliorare la visione per giocatori e spettatori riducendo consumi e manutenzioni.

Una formula vincente che le aziende hanno deciso di mettere in palio per il vincitore del contest che scadrà il prossimo 25 agosto. Proiettori, installazione e telecontrollo per il valore di circa 60.000 € per un club calcistico della Norvegia. Le società sportive che vogliono partecipare al concorso devono semplicemente manifestare il proprio interesse entro il 25 agosto 2019.
Per partecipare al contest

clicca qui

Il premio del valore si 60.000€ si compone di Prodotti estremamente efficienti di ultima generazione Arianna, sistema di gestione dell’illuminazione Datek, montaggio Smart Elektro e costi dell’energia fino a 2500 € sostenuti da LillestrømBanken.

Il campo, così illuminato, diventerà un luogo di ritrovo sicuro e un posto piacevole dove passare le proprie serate.
Il sistema ottico a riflettori di Arianna assicurerà un gioco ad abbagliamento zero.
Ma non solo, gli attenti calcoli illuminotecnici specifici, che saranno fatti da lighting designer esperti del settore, garantiranno al pubblico una visione senza fastidi. La modularità di Petrarca, prodotto scelto per il concorso, e le diverse ottiche disponibili combinate tra loro, assicureranno un’illuminazione concentrata solo in campo, senza sprechi energetici, capace di regalare un effetto che rende scenografico il campo per gli spettatori.