Modello 231

 

Arianna S.p.A. in data 5/04/2019 ha approvato l’adozione del Modello di Organizzazione e Gestione (“MOG”) previsto dal D. Lgs. Lgs. 231/2001.

Arianna S.p.A. ha deciso di dotarsi del MOG, pur non essendo uno strumento obbligatorio, al fine di aggiungere un ulteriore processo di controllo in ordine al formale e sostanziale rispetto di tutte le norme in vigore, in linea con i principi di correttezza e trasparenza nella conduzione degli affari, in un quadro di concorrenza leale, integrità, correttezza e buona fede, che da sempre caratterizzano lo svolgimento delle attività aziendali da parte di Arianna S.p.A..

Pubblichiamo di seguito il MOG, costituito da due parti, una generale ed una speciale.

La Parte Generale del MOG illustra la normativa del D. Lgs 231/2001 e contiene altresì una descrizione della realtà aziendale, le regole che disciplineranno l’Organismo di Vigilanza ed il sistema sanzionatorio.

La Parte Speciale del MOG illustra gli elementi costitutivi dei principali reati presupposto risultati a rischio per Arianna S.p.A. (Reati contro la pubblica amministrazione, Reati societari, Delitti di corruzione tra privati e Delitti contro l’industria e il commercio) ed i protocolli previsti a fini preventivi.

Vi comunichiamo altresì che è stato nominato, quale Organismo di Vigilanza, l’Avv. Silvia Frigo, con Studio in Padova, Galleria Borromeo n. 3.

Eventuali comunicazioni dirette all’Organismo di Vigilanza, potranno essere effettuate tramite una comunicazione scritta all’Organismo di Vigilanza di Arianna S.p.A. presso la sua sede, Attenzione dell’Organismo di Vigilanza”.

MOG Parte Generale

MOG Parte Speciale

Codice etico